App, ovvero la staffetta generazionale di Enpam

Riponete i vostri smartphone, questa volta non parliamo di qualche nuova applicazione che ci semplifica la vita, ma di un nuovo sistema di cambio generazionale, ancora in via di definizione ma sicuramente molto interessante: App, ingannevole acronimo per Anticipo Prestazione Previdenziale!

Seminario | Appropriatezza dei metodi contraccettivi. Contraccezione di emergenza ed IVG

Firenze, 10 dicembre 2015 Anche MedBox parteciperà al seminario “Appropriatezza dei metodi contraccettivi. Contraccezione di emergenza ed IVG” che si terrà il 10 dicembre 2015 a partire dalle ore 16.45 presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Firenze. Gli argomenti trattati nell’ambito del seminario saranno i seguenti: dall’importanza dell’appropriatezza prescrittiva dei metodi contraccettivi all’IVG, […]

MedBox è stata premiata a StartApp Toscana Contest

Pisa, 10 ottobre 2015 MedBox‬, la nostra piattaforma che mette in rete medici titolari di convenzione (medici di medicina generale e pediatri di libera scelta) con giovani medici disponibili per le sostituzioni, è stata scelta come una tra le migliori web application nel primo‪ StartApp contest organizzato dalla Regione Toscana, la cui premiazione si è tenuta durante l’Internet […]

Riscatto Enpam: costo e convenienza

“Il costo del riscatto si ottiene moltiplicando l’incremento pensionistico, determinato dal riscatto, per il coefficiente di capitalizzazione che varia in base al sesso, all’età e all’anzianità contributiva…” Eh?!?! …Non preoccupatevi. Anche noi abbiamo capito ben poco, ed è per questo motivo che abbiamo chiesto all’Enpam di fornirci dati reali. Come anticipato in “Enpam, come costruirsi il […]

Sostituzioni e Partita IVA

Beh… per quanto riguarda la Partita IVA esistono diverse correnti di pensiero: “la puoi anche non fare ma a che ti serve?”, “è assolutamente obbligatoria” … Tentiamo di fare un po’ di chiarezza parlando in “medichese”! Al solito Medbox vi dà una mano!

Mi sono abilitato e ho prestato giuramento. E adesso?

Beh direi che dopo ben 6 anni di studio, 36 esami e 36000 ore di frequentazione nel proprio reparto è giunto anche per voi il momento di lavorare e fare un po’ di esperienza vera! Superata l’inevitabile timore iniziale, vi accorgerete di quanto sia bello e appagante!